CONGRESSO REGIONALE SIMIT CALABRIA 2022

Dal 09/12/2022 ore 13:00 - Al 10/12/2022 ore 13:00
Hotel Perla Del Porto - Catanzaro Mappa

Presentazione del corso

La pandemia SARS-CoV-2 con l’insorgenza esplosiva, il marcato impatto sanitario pubblico e sociale con chiusure civili ed overbooking ospedaliero ha inciso molto sulle attività infettivologiche in questi ultimi due anni. Abbiamo attraversato periodi molto impegnativi da un punto di vista organizzativo, aziendale e personale spesso aspettando i momenti in cui saremmo ritornati a svolgere le nostre attività di interesse con maggiore tranquillità. Le ondate di malattie da SARS-CoV-2 hanno alterato gli equilibri delle attività ospedaliere assistenziali interrompendo trattamenti, rallentato operazioni di screening e scoraggiato visite ed esami specialistici. Un chiaro esempio di come questi meccanismi siano stati inficiati dalla pandemia è costituito dall’HIV.

L’HIV infatti oggi si può controllare, garantendo al paziente una qualità di vita molto simile al resto della popolazione, e si può ridurre la viremia fino ad azzerarne il rischio contagio. Restano però aperte numerose questioni su cui bisogna ancora lavorare. Uno dei problemi costanti è dato dal ritardo della diagnosi, che spesso arriva dopo alcuni anni, talvolta quando il virus è già diventato AIDS.

 Il convegno ha lo scopo di raccogliere le esperienze delle differenti unità complesse della Calabria su questi temi e favorire l’interazione, il dialogo ed il miglioramento di conoscenze ed organizzazioni complesse a livello regionale sulla gestione del paziente, approcci terapeutici e proposte d’azione.

 

Crediti ECM:crediti 7
Figure Professionali Accreditate: Medico Chirurgo (Tutte le Discipline)
Partecipanti ammessi:100
Apertura iscrizioni:30/09/2022
Chiusura iscrizioni:06/12/2022